lunedì 23 gennaio | 05:47
pubblicato il 09/ago/2013 12:54

Dl Fare: Santelli (Pdl), punto a favore modernizzazione

Dl Fare: Santelli (Pdl), punto a favore modernizzazione

(ASCA) - Roma, 9 ago - ''Il cosiddetto Decreto del Fare, approvato oggi dalla Camera, segna un punto a favore della modernizzazione. In particolare nella parte dedicata al lavoro ed alla sicurezza dei luoghi di lavoro si e' voluto stabilire in via definitiva un principio chiaro e forse anche banale, vale a dire che la sicurezza va sempre incentrata sul lavoratore e non deve essere funzionale a tutti coloro che della sicurezza e della salute dei luoghi di lavoro hanno fatto un'attivita'. In quest'ottica abbiamo inteso semplificare e ridurre i divieti e gli obblighi in relazione all'assenza di rischi, in modo tale da potenziare i controlli e da renderli piu' incisivi ed efficaci''. Lo afferma Jole Santelli, sottosegretario al lavoro e alle politiche sociali, in merito all'approvazione del decreto del Fare al Senato.

''Piu' in generale tutte le semplificazioni contenute nel decreto mirano a liberare risorse eliminando inutili oneri burocratici che strozzano il nostro sistema economico e disincentivano gli investimenti esteri. Una pubblica amministrazione amica di cittadini e imprese e' il sogno italiano. Informatizzare le comunicazioni tra utenti e pubblica amministrazione e, soprattutto, tra le diverse amministrazioni e' la chiave di volta per rendere piu' efficiente la macchina dello Stato oltre che per migliorare le performance del sistema'', aggiunge Santelli.

''Abbiamo sburocratizzato il Durc che e' un passaggio fondamentale nella filiera dell'appalto, eliminato gli oneri di certificazioni cartacee e di inutili file per le donne in maternita', abbiamo cancellato superflui e ripetitivi adempimenti di informazione e comunicazione a carico delle imprese. Sappiamo che c'e' ancora tanta strada da fare ma questo provvedimento, tenuto anche conto degli strettissimi vincoli di finanza pubblica, puo' sicuramente essere considerato un passo importante nella direzione auspicata'', conclude Santelli.

com-ceg/mar/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4