sabato 03 dicembre | 08:13
pubblicato il 23/lug/2013 15:55

Dl Fare: Pd, Grillo parla ma non sa, volevamo discutere 100 emendamenti

Dl Fare: Pd, Grillo parla ma non sa, volevamo discutere 100 emendamenti

(ASCA) - Roma, 23 lug - ''Grillo parla, parla...ma non sa cosa dice. Forse non gli hanno detto che noi avevamo dato la nostra disponibilita' a discutere non 8 ma 100 emendamenti presentati dal Movimento 5 Stelle, dopo averli gia' discussi e votati in commissione''. Lo afferma Ettore Rosato, segretario d'Aula del Gruppo Pd alla Camera.

''La verita' e' che i suoi deputati hanno preferito evitare ogni confronto, scegliendo l'ostruzionismo con il solo fine di rinviare la discussione non solo del Decreto del 'fare' ma anche di quello sugli incentivi per il risparmio energetico, della legge sul taglio del finanziamento pubblico ai partiti e di quella sull'introduzione del reato di omofobia. Dunque, nessuno ha voluto zittire il parlamento e prima di fare battute via twitter, Grillo si informi'', conclude Rosato. com-ceg/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari