sabato 10 dicembre | 00:40
pubblicato il 25/lug/2013 16:46

Dl fare: Fassina, rischi confusione su responsabilita' materia appalti

Dl fare: Fassina, rischi confusione su responsabilita' materia appalti

+++Per fare chiarezza ci fermiamo e discutiamo prima di andare avanti+++.

(ASCA) - Roma, 25 lug - ''Sull'emendamento al cosiddetto ''Decreto del fare'' relativo alla responsabilita' solidale dell'appaltatore con il subappaltatore si sta generando un'enorme confusione''.

Lo afferma Stefano Fassina viceministro all'Economia spiegando che ''l'emendamento prospetta un canale aggiuntivo e opzionale. E' l'opzione per eliminare la responsabilita' solidale anche in materia di irpef e contributi previdenziali (quella per l'iva e' esclusa per tutti dal testo iniziale del decreto). L'utilizzo del portale e' opzionale''. ''Senza registrazione del subappaltatore sul portale -prosegue Fassina- vale la disciplina vigente senza alcuna modifica. Per rescindere la responsabilita' solidale su Irpef e contributi, possibilita' non presente nella legislazione pre-emendamento, si puo' utilizzare il portale. La procedura di attuazione dell'emendamento non e' stata ancora definita.

Dunque, sono completamente inventati i numeri relativi agli adempimenti necessari, da comparare eventualmente con gli adempimenti gia' previsti dalla normativa vigente per consentire il pagamento del subappaltatore''. ''L'emendamento intende essere di supporto alle imprese.

Tuttavia, per evitare dannose strumentalizzazioni, in un clima gia' difficilissimo per il settore edile, nella discussione al Senato della legge di conversione del decreto possiamo intervenire sul punto -dichiara Fassina- al fine di spostare la valutazione dell'intervento nei decreti attuativi della delega fiscale, dopo un passaggio di discussione con le rappresentanze delle imprese e dei lavoratori. Insomma, ci fermiamo e discutiamo prima di andare avanti''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina