venerdì 02 dicembre | 19:01
pubblicato il 26/lug/2013 12:00

Dl Fare: Brunetta, Boldrini ha censurato in aula parole Ruocco (M5S)

Dl Fare: Brunetta, Boldrini ha censurato in aula parole Ruocco (M5S)

(ASCA) - Roma, 26 lug - ''Vorrei chiarire una volta per tutte la vicenda di ieri mattina in Aula a Montecitorio, dopo le parole diffamatorie e offensive della deputata Ruocco (M5S).

La maggior parte degli organi di stampa hanno riportato la mia richiesta di censura nei confronti della Presidenza della Camera, e le successive parole della Boldrini che chiedeva di esaminare il testo stenografico prima di prendere una posizione. In pochi riportano il prosieguo della vicenda, con la presidente Boldrini che in Aula, dopo aver verificato i verbali della seduta, ha censurato inequivocabilmente le ingiurie diffamatoria rivolte dalla deputata Carla Ruocco alla mia persona''. Lo afferma in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati del Pdl.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari