domenica 19 febbraio | 15:48
pubblicato il 21/feb/2014 14:11

Dl Enti locali: senatori sardi Pd e Sel, subito correzioni con ddl

(ASCA) - Roma, 21 feb 2014 - ''I senatori sardi Ignazio Angioni, Luigi Salvatore Cucca, Silvio Lai del Pd e Luciano Uras di Sel hanno espresso decisa contrarieta' all'atteggiamento del Governo che, nel testo del decreto cosiddetto 'Salva Roma' in votazione ieri al Senato, ha ribadito che il pagamento dei tributi, da parte dei cittadini residenti nei Comuni della Sardegna colpiti nel Novembre scorso dall'alluvione, venga effettuato entro il 17 febbraio 2014, offrendo la possibilita' di accesso al credito per farvi fronte''. E' quanto si legge in un comunicato congiunto dei senatori.

''Nello specifico - aggiungono -, la misura del decreto rischia d'essere il colpo di grazia per l'economia delle comunita' isolane colpite dall'alluvione, a maggior ragione per il fatto che, neppure gli aiuti economici stanziati, sono ad oggi liquidati in gran parte delle aziende colpite e che non hanno ancora potuto riprendere le proposte attivita''' ha affermato il senatore Ignazio Angioni''. Il comunicato prosegue: ''Per le misure urgenti in esso contenute, il voto favorevole al provvedimento, e' stato comunque assicurato dai suddetti senatori, condizionato pero' dall'impegno ufficialmente assunto dal Presidente della Commissione Bilancio e dal gruppo del Pd e di Sel al deposito, a breve (vale a dire stamattina), di un Disegno di Legge che sposti i termini del pagamento dei tributi. Il provvedimento andra' approvato in Commissione bilancio, in sede deliberante, con procedura accelerata. Favorira' l'iter urgente delle procedure finanziarie che riguardano, tra gli altri, anche gli interventi sul post-terremoto in Emilia, oltre alle problematiche dell'alluvione che ha messo in crisi la Sardegna e Venezia. I senatori Angioni, Cucca, Lai e Uras sono impegnati ad assicurare l'approvazione del provvedimento nei prossimi giorni''. com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia