lunedì 05 dicembre | 01:21
pubblicato il 26/feb/2014 20:21

Dl enti locali: Panecaldo, e se romani non pagassero piu' extracosti?

Dl enti locali: Panecaldo, e se romani non pagassero piu' extracosti?

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - ''Ma cosa accadrebbe se il sindaco Marino si mettesse di traverso e non coprisse piu' le spese per tutte quelle manifestazioni che la citta' ospita per essere la capitale?''. Lo chiede Fabrizio Panecaldo, coordinatore della maggioranza capitolina che osserva: ''Qualcuno dovrebbe ricordare che i romani pagano attraverso la Tari anche i servizi di decoro per la citta' eseguiti dopo le migliaia di manifestazioni istituzionali, cortei, sit in ed eventi che hanno come teatro la citta' durante tutto l'anno e che, talvolta, ne distruggono l'arredo urbano. Fatta la tara sulla messa in sicurezza del bilancio capitolino 2013 che comunque deve essere garantito - peraltro ricordando all'ex Sindaco Alemanno che i bilanci non si fanno con le memorie di Giunta - la questione del finanziamento di Roma non puo' piu' essere affrontata come una emergenza, ipocritamente imprevista, tantomeno degradata da uno scriteriato ostruzionismo quasi a favore o concessione. Anche in considerazione del fatto che sono ancora e sempre i romani che pagano in prima persona gli anticipi di cassa del debito storico. Ora serve che i decreti attuativi del federalismo fiscale superino un quadro che finora al massimo ha determinato il cambiamento degli adesivi sulle macchine della polizia municipale - pomposamente oggi Polizia di Roma Capitale. Tradotto in soldoni: bisogna che gli oneri ingenti che Roma sostiene per essere la capitale del Paese siano coperti e finanziati stabilmente attraverso uno stanziamento annuo''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari