martedì 06 dicembre | 18:51
pubblicato il 04/apr/2014 19:17

Dl Enti locali: Anci, dopo ok emendamenti Camera accolga altre proposte

(ASCA) - Roma, 4 apr 2014 - Dopo la soddisfazione gia' espressa per il recepimento di molte richieste dei comuni contenute nel decreto legge sugli enti locali licenziato dal Consiglio dei ministri, l'Associazione nazionale comuni italiani (Anci) ''registra con favore l'accoglimento, da parte delle commissioni Bilancio e Finanze della Camera, di alcuni degli emendamenti presentati dall'Associazione''. ''Ci si aspetta ora - si legge in una nota - che l'esame dell'Aula confermi e proceda ad esaminare ed accogliere anche gli altri emendamenti presentati dall'Anci''. In particolare ''e' da apprezzare il via libera agli emendamenti che riguardano la flessibilita' nei criteri di applicazione delle tariffe Tari, i termini e le condizioni per la presentazione dei piani di riequilibrio, i nuovi termini per la presentazione dei bilanci di previsione per il 31 luglio, le semplificazioni normative sulle addizionali comunali, l'ulteriore miglioramento delle previsioni in materia di contrattazione decentrata, l'abbassamento della percentuale relativa al Fondo svalutazione crediti'', conclude l'Anci. ''Mancano pero' - prosegue la nota - ancora risposte su ulteriori e importanti proposte dell'Anci, finalizzate non solo allo snellimento e alla efficacia delle misure finanziarie adottate dai Comuni, ma anche a rendere la vita piu' semplice ai cittadini, in vista dell'entrata in vigore della Iuc. Tra queste ricordiamo gli emendamenti relativi all'armonizzazione dei bilanci, all'alleggerimento delle sanzioni sul Patto di stabilita', ai pagamenti e alle anticipazioni di liquidita', nonche' una serie di proposte di semplificazione degli adempimenti, a carico di Comuni e cittadini, per il corretto pagamento di Iuc, Tasi e Tari''.

Infine, ''l'Anci auspica che anche l'Aula, cosi' come hanno dimostrato i sindaci, mostri sensibilita' nei confronti dei cittadini e degli amministratori''.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni