domenica 04 dicembre | 05:48
pubblicato il 20/giu/2013 16:32

Dl emergenze: Franceschini contro M5S, niente tattiche su tali questioni

Dl emergenze: Franceschini contro M5S, niente tattiche su tali questioni

(ASCA) - Roma, 20 giu - Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini, ha attaccato in Aula gli eletti del Movimento 5 Stelle, 'colpevoli' di essere venuti meno all'accordo per il voto entro questa sera del decreto emrgenze. Sul provvedimento sembrava si fosse trovato l'accordo questa mattina durante la conferenza dei Capigruppo: il decreto sarebbe dovuto tornare in Commissione Ambiente per essere ripulito da quasi tutti gli emendamenti per riportarlo alla sua forma originale. Il testo, secondo quanto stabilito questa mattina, sarebbe poi dovuto tornare nell'Aula della Camera gia' questo pomeriggio per poterlo trasmettere al Senato gia' in serata. Sul decreto, ha spiegato il ministro Franceschini in Aula alla Camera, ''sono stati fatti diversi tentativi di apertura da parte del governo e dei gruppi di maggioranza, specie in queste ore. E' stata fatta richiesta di modifica del provvedimento'' da parte del Movimento 5 Stelle. ''Il comitato dei 9 ha individuato quattro punti di modifica condivisi da tutti i gruppi Parlamentari. Il governo - ha spiegato - ha dato la sua disponibilita' anche a modificare un emendamento a cui teneva molto. Successivamente sono state aggiunte nuove richieste non condivise, su alcune opere, come condizione per far cessare l'ostruzionismo in Aula'', ha spiegato Franceschini. Successivamente ''e' stato comunicato che senza queste modifiche aggiuntive il Movimento 5 Stelle non avrebbe condiviso l'impegno ad approvare il decreto entro questa sera''. Secondo Franceschini, ''davanti alle emergenze ogni convenienza ed ogni tattica deve fermarsi, devono passare in secondo piano le divergenze''. brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari