giovedì 19 gennaio | 12:37
pubblicato il 22/mag/2014 16:35

Dl cultura: Fassino (Anci), pagina nuova per politiche sostegno

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - '''Il decreto legge sulla cultura varato oggi dal Consiglio dei Ministri apre una pagina nuova nella legislazione e nelle politiche a sostegno della cultura e del turismo''.

E' quanto afferma Piero Fassino, Presidente della Associazione dei Comuni Italiani (Anci). '''L'Italia - aggiunge - uniforma finalmente la propria legislazione alle piu' avanzate e moderne esperienze di promozione culturale, favorendo il mecenatismo civico ed aprendosi alle partnership pubblico-privato, utili ad accrescere le risorse a disposizione della cultura. E' un salto di qualita'che riconosce e sancisce che la cultura e' un fattore non aggiuntivo, ma costitutivo dello sviluppo del Paese. E viene rafforzato - conclude Fassino - quel nesso inscindibile fra cultura e turismo che offre all'Italia straordinarie opportunita' di crescita, di sviluppo e di lavoro''.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina