martedì 21 febbraio | 20:49
pubblicato il 22/mag/2014 16:35

Dl cultura: Fassino (Anci), pagina nuova per politiche sostegno

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - '''Il decreto legge sulla cultura varato oggi dal Consiglio dei Ministri apre una pagina nuova nella legislazione e nelle politiche a sostegno della cultura e del turismo''.

E' quanto afferma Piero Fassino, Presidente della Associazione dei Comuni Italiani (Anci). '''L'Italia - aggiunge - uniforma finalmente la propria legislazione alle piu' avanzate e moderne esperienze di promozione culturale, favorendo il mecenatismo civico ed aprendosi alle partnership pubblico-privato, utili ad accrescere le risorse a disposizione della cultura. E' un salto di qualita'che riconosce e sancisce che la cultura e' un fattore non aggiuntivo, ma costitutivo dello sviluppo del Paese. E viene rafforzato - conclude Fassino - quel nesso inscindibile fra cultura e turismo che offre all'Italia straordinarie opportunita' di crescita, di sviluppo e di lavoro''.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia