lunedì 20 febbraio | 16:52
pubblicato il 23/mag/2014 12:50

Dl Cultura: Apt, grande segnale di interesse per il settore

(ASCA) - Roma, 23 mag 2014 - L'approvazione del ''Decreto Cultura'' da parte del Consiglio dei Ministri portera', tra gli altri provvedimenti, all'aumento, da 110 a 115 milioni, del tax credit destinato al cinema e all'audiovisivo, e all'aumento, fino a 10 milioni, del tetto per il tax credit destinato alle imprese straniere che girano film e audiovisivi in Italia (fiction, cartoni animati, documentari).

''E' una decisione importante che valorizza il settore dell'audiovisivo e lo riconosce come industria portante del nostro Paese'', afferma il Presidente dell'APT, Fabiano Fabiani. ''Siamo grati al Ministro dei Beni Culturali Franceschini che ha voluto dare impulso al settore della produzione di contenuti, riconoscendone gli effetti moltiplicatori sull'occupazione, sul turismo e anche sulla promozione del Made in Italy''.

com/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia