giovedì 23 febbraio | 13:16
pubblicato il 21/lug/2014 15:31

Dl competitivita': Marinello (relatore), probabile fiducia a Senato

(ASCA) - Roma, 21 lug - E' ''molto probabile'' che sul decreto competitivita' il governo porra' la fiducia in Senato. Ad affermarlo il relatore e presidente della commissione Ambiente del Senato, Giuseppe Marinello, dopo una riunione governo-maggioranza sul provvedimento.

Oggi le commissioni Industria e Ambiente di Palazzo Madama contano di votare gli emendamenti accantonati dall'articolo 1 all'8, quelli che riguardano l'agricoltura. I tempi sono stretti visto che, al momento, l'approdo in Aula e' previsto per giovedi' prossimo. ''Domani - ha riferito Marinello - voteremo le proposte di modifica fino agli articoli 12 o 13.

Mercoledi' e giovedi' dovremmo finire il lavoro''.

La fiducia ''non e' stata annunciata dal governo'' ma ''e' molto probabile che questo accada'' per ''chi ha un minimo di esperienza parlamentare'', ha precisato Marinello che ha fatto notare come i tempi per l'esame siano stretti e che c'e' anche da fare i conti con la ''particolare fase politica caratterizzata dalla discussione in Aula delle Riforme''.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech