venerdì 02 dicembre | 20:52
pubblicato il 01/ago/2014 17:32

*Dl competitivita' a rischio, circola ipotesi decadenza

Scade il 23 agosto, ora a esame Camera deve tornare in Senato (ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - Il decreto competitivita' che e' all'esame della Camera potrebbe non essere convertito in legge.

Fonti di governo spiegano infatti che i passaggi parlamentari lo hanno riempito di contenuti troppo eterogenei e dunque si potrebbe decidere di lasciarlo decadere. Il decreto scadra' infatti il prossimo 23 agosto e dopo le modifiche alla Camera dovrebbe tornare al Senato per un'ulteriore lettura. A Montecitorio tuttavia governo e maggioranza continuano a lavorare serratamente per "ripulire" il testo e fare in modo che il dl venga convertito. A Palazzo Madama peraltro, il calendario fino alla pausa estiva e' gia' saturo di provvedimenti tra i quali la riforma costituzionale. Anche per questo l'esecutivo starebbe valutando la possibilita' di non convertirlo.

Sgr/Gal/Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: elezioni anticipate col Sì? Fantapolitica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari