martedì 06 dicembre | 09:29
pubblicato il 19/mag/2014 17:21

Dl casa: Gigli (PI), si' fiducia ma priorita' famiglie numerose

(ASCA) - Roma, 19 mag 2014 - ''I Popolari per l'Italia daranno la fiducia al governo, certi che la risoluzione della questione abitativa costituisca un passo importante che l'Italia merita, nella direzione del rilancio economico e a favore di una maggiore giustizia sociale. Si tratta di un intervento che esprime la volonta' di recuperare un ruolo di indirizzo e di regolazione del mercato immobiliare, favorendo una ripresa del mercato dell'edilizia residenziale, dando priorita' agli interventi in favore delle fasce piu' deboli, garantendo il rispetto della legalita', privilegiando il recupero e la ristrutturazione delle abitazioni piuttosto che il consumo del suolo''. Lo ha affermato in Aula il deputato dei Popolari per l'Italia Gian Luigi Gigli durante le dichiarazioni di voto sulla questione di fiducia apposta dal governo sul Decreto casa. ''La cedolare secca al dieci per cento per le locazioni a canone concordato e il contrasto alle occupazioni abusive - ha aggiunto Gigli - aiuteranno finalmente la categoria dei piccoli proprietari, considerata a lungo solo una mucca da mungere per una fin troppo facile tassazione sulla casa, a rimettersi in piedi. E' necessario ora che, in fase di decreti attuativi, il governo preveda meccanismi per dare priorita' nelle graduatorie alle famiglie numerose.

L'emergenza abitativa grava infatti in modo particolare sulle famiglie numerose, specie se monoreddito, sia perche' il loro reddito pro-capite e' proporzionalmente minore, sia per le maggiori necessita' di spazio abitativo che esse hanno''. com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari