giovedì 08 dicembre | 13:04
pubblicato il 02/feb/2015 12:46

Diritti tv, sì alla liberazione anticipata per Silvio Berlusconi

L'affidamento in prova ai servizi sociali si concluderà l'8 marzo

Diritti tv, sì alla liberazione anticipata per Silvio Berlusconi

Milano, 2 feb. (askanews) - Sì alla liberazione anticipata per Silvio Berlusconi. Il via libera è arrivato questa mattina da Beatrice Crosti, giudice del tribunale di Sorveglianza di Milano e titolare del fascicolo relativo all'affidamento in prova ai servizi sociali del leader di Forza Italia.

Berlusconi terminerà così la sua attività alla Sacra Famiglia, casa di ricovero per anziani di Cesano Boscone, con 45 giorni di anticipo rispetto alla scadenza naturale. Il Tribunale di Sorveglianza ha accolto la richiesta presentata dai legali dell'ex premier nonostante il parere negativo della Procura.

Calendario alla mano, il periodo di affidamento in prova ai servizi sociali si concluderà domenica 8 marzo. Con la "festa della donna", dunque, Berlusconi avrà terminato di scontare la pena alternativa che gli è stata concessa dopo essere stato condannato, in via definitiva, a 4 anni (ridotti a 1 per effetto dell'indulto) per frode fiscale nel caso Mediaset.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni