giovedì 08 dicembre | 17:34
pubblicato il 01/mar/2013 11:39

Diritti tv: Pg, confermare condanna a 4 anni per Berlusconi (1 Upd)

(ASCA) - Milano, 1 mar - La procura generale di Milano chiede di confermare in appello la condanna di 4 anni di reclusione gia' stabilita per Berlusconi al termine del processo di primo grado sui diritti tv di Mediaset: ''Concordo pienamente con quanto scritto nella sentenza di primo grado'', ha detto il sostituto procuratore generale di Milano, Laura Bertole' Viale, al termine della sua requisitoria.

Il rappresentante della pubblica accusa ha preso la parola in aula subito dopo le dichiarazioni spontanee rese dallo stesso Berlusconi davanti ai giudici della Corte d'Appello di Milano. Nel corso della sua requisitoria il pg Bertole' Viale ha ripercorso il meccanismo che, secondo l'ipotesi accusatoria, avrebbe permesso a Mediaset di 'gonfiare' il prezzo dei diritti televisivi e creare cosi' fondi neri all'estero per evadere il fisco italiano. In particolare, il magistrato ha smentito la linea difensiva di Berlusconi, che ha detto che dopo la sua discesa in politica non si e' piu' interessato di vicende relative alle sue aziende e in particolare della compravendita dei diritti televisivi all'estero. Invece, per la Bertole' Viale, ''Berlusconi e' stato almeno fino al 1998 all'apice della catena di comando delle sue aziende''. La rappresentante della pubblica accusa ha citato in aula diverse testimonianze rese in questo processo che a suo giudizio dimostrano che ''anche dopo la discesa in politica, Berlusconi seguiva di persona l'attivita' delle sue aziende e aveva sempre l'ultima parola''. Secondo il pg Bertole' Viale ''la prova dell'evasione fiscale e' nella maggiorazione dei costi attraverso un giro fasullo di vendite e acquisti''. Una maggiorazione dei costi ''che ha comportato danni per il fisco'', ha detto la rappresentante della pubblica accusa che ha puntualizzato: ''Nessun motivo commerciale puo' giustificare questa evasione''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni