martedì 06 dicembre | 02:14
pubblicato il 01/feb/2013 13:59

Diritti tv: giudici, processo rinviato all'8 febbraio (1 Update)

(ASCA) - Milano, 1 feb - Slitta di una settimana il processo d'appello sui diritti tv di Mediaset, che vede Silvio Berlusconi condannato in primo grado a 4 anni per frode fiscale. Lo hanno deciso i giudici della seconda Corte d'appello di Milano, messi con le spalle al muro dalla ribellione degli avvocati, che hanno abbandonato l'aula dopo che si sono visti negare il legittimo impedimento presentato da Berlusconi. Ghedini e Longo sono stati sostituiti dall'avvocato Verdoliva, nominato d'ufficio a difendere l'ex capo del governo. Tutti gli altri, che hanno abbandonato l'aula per ''spirito di solidarieta' nei confronti dei colleghi Ghedini e Longo'' sono stati invece sostituiti da un altro legale, nominato d'ufficio a rappresentare tutti gli imputati. Gli avvocati nominati d'ufficio hanno chiesto una settimana di tempo per studiare le carte. I giudici d'appello hanno dunque rinviato il procedimento di una settimana. Venerdi' prossimo, il sostituto procurato Laura Bertole' Viale potrebbe prendere la parola e pronunciare la sua requisitoria con le conseguenti richieste di condanna. Ma, considerati i precedenti, non sono da escludere nuovi imprevisti o nuove mosse della difesa finalizzate a bloccare l'iter del processo. La Corte d'appello di Milano non ha revocato l'ordinanza relativa alla bocciatura del legittimo impedimento presentato da Berlusconi. I giudici hanno tuttavia rimodulato il calendario, fissando la maggior parte delle udienze dopo le elezioni del 24 e 25 febbraio: dopo l'udienza di venerdi' prossimo, 8 febbraio, si salta di quasi un mese e si va a sabato 2 marzo. Le udienze successive, sempre di sabato, sono previste il 9, 16 e 23 marzo.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari