lunedì 23 gennaio | 12:04
pubblicato il 25/gen/2013 15:12

Diritti tv: giudici, no a sospensione ma slitta requisitoria

(ASCA) - Milano, 25 gen - La campagna elettorale non basta a fermare il processo d'appello sui diritti televisivi che vede tra i suoi imputati l'ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, gia' condannato in primo grado a quattro anni di carcere. Lo hanno deciso i giudici della seconda Corte d'Appello di Milano respingendo dopo oltre due ore di riunione in camera di consiglio la richiesta avanzata dai difensori di Berlusconi. ''La campagna elettorale - ha spiegato la presidente del collegio, Alessandra Galli, citando in aula un pronunciamento della Corte Costituzionale - va sempre parametrata all'esigenza evidenziata dalla Costituzione della ragionevole durata del processo''. I giudici di secondo grado hanno tuttavia accolto la richiesta di legittimo impedimento presentata da Silvio Berlusconi per l'udienza di oggi a causa dell'apertura nazionale della campagna elettorale del Pdl. Lo stesso principio, secondo i giudici d'appello milanesi, non vale pero' per i due avvocati Niccolo' Ghedini e Piero Longo che, sebbene impegnati a Roma, avrebbero potuto nominare un sostituto processuale. Su questo punto, la Corte d'appello si e' soffermata sulla ''larga discrezionalita''' che a suo giudizio ''i candidati hanno dimostrato di avere nel fissare i propri appuntamenti elettorali''. La requisitoria del sostituto procuratore generale Laura Bertole' Viale slitta, ma soltanto di una settimana: la Corte d'appello ha infatti aggiornato il procedimento a venerdi' prossimo 1* febbraio; salvo imprevisti quel giorno la rappresentante della pubblica accusa proncuncera' la sua requisitoria con le relative richiesta di condanna.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4