venerdì 20 gennaio | 00:43
pubblicato il 23/mag/2013 13:35

Diritti tv: giudici, da Mediaset gestione del tutto incomprensibile

(ASCA) - Milano, 23 mag - Negli anni Mediaset si e' resa protagonista di una gestione dei diritti tv ''del tutto incomprensibile dal punto di vista societario''. Ne sono convinti i giudici della Corte d'appello di Milano che hanno confermato i 4 anni di condanna gia' inflitti a Silvio Berlusconi dal tribunale di primo grado. Il collegio presieduto da Alessandra Galli nelle motivazioni del verdetto d'appello evidenzia che ''non aveva alcun senso acquistare ad un determinato prezzo quel che si era gia' individuato acquistabile ed effettivamente acquistato ad un prezzo molto minore''. Il riferimento e' alle numerose societa' schermo che - stando all'ipotesi accusatoria - sarebbero servite a Berlusconi per far lievitare il prezzo dei diritti televisivi e cinematografici acquistati da Mediaset presso le principali majors statunitensi e, percio', a creare fondi neri all'estero per frodare il fisco italiano.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale