domenica 04 dicembre | 01:32
pubblicato il 23/mag/2013 13:55

Diritti tv: giudici, Berlusconi ha gestito enorme evasione fiscale

Diritti tv: giudici, Berlusconi ha gestito enorme evasione fiscale

(ASCA) - Milano, 23 mag - Nelle carte del processo d'appello sui diritti tv di Mediaset ''vi e' la prova, orale e documentale, che Silvio Berlusconi abbia direttamente gestito la fase iniziale dell'enorme evasione fiscale realizzata con le societa' off shore''. E' quanto sottolineano i giudici della Corte d'appello di Milano nelle motivazioni della sentenza di condanna a 4 anni emessa a carico di Silvio Berlusconi al termine del processo di secondo grado sui diritti tv di Mediaset. Il collegio presieduto da Alessandra Galli indica proprio in Berlusconi il promotore del sistema di societa' off shore che avrebbe permesso a Mediaset di accumulare fondi neri all'estero ed eludere il fisco italiano grazie ai prezzi gonfiati dei diritti tv acquistati in Usa: ''Era riferibile a Berlusconi - puntualizzano le toghe milanesi - l'ideazione, la creazione e lo sviluppo del sistema che consentiva la disponibilita' di denaro separato da Fininvest ed occulto al fine di mantenere ed alimentare illecitamente disponibilita' patrimoniali estere presso conti correnti intestati a varie societa' che erano a loro volta amministrate da fiduciari di Berlusconi''. Cosi' il sistema dei diritti tv di Mediaset ''si scrive in un contesto piu' generale di ricorso a societa' off shore anche non ufficiali ideate e realizzate da Berlusconi avvalendosi di strettissimi e fidati collaboratori''.

I giudici della Corte d'appello di Milano, insomma, non hanno dubbi sulle responsabilita' dirette di Berlusconi: ''Non e' verosimile - scrivono a questo proposito nelle motivazioni - che qualche dirigente di Fininvest o Mediaset abbia organizzato un sistema come quello accertato e, soprattutto, che la societa' abbia subito per 20 anni truffe per milioni di euro senza accorgersene''. Il sistema delle societa' off shore e' stato ideato ''per il duplice fine di realizzaer un'imponente evasione fiscale e di consentire la fuoriuscita di denaro dal patrimonio di Fininvest e Mediaset a beneficio di Berlusconi''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari