domenica 04 dicembre | 13:26
pubblicato il 09/mar/2013 17:44

Diritti tv: Gelmini, con accanimento si vuole alterare quadro politico

Diritti tv: Gelmini, con accanimento si vuole alterare quadro politico

(ASCA) - Roma, 9 mar - ''Il fatto che il collegio giudicante abbia deciso di non attendere la Corte costituzionale, che il 23 aprile ha fissato l'udienza sul conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato, proprio in merito a questa vicenda, e che non si attenda il deposito delle motivazioni con cui la Cassazione, il 6 marzo scorso, ha prosciolto a Roma Silvio Berlusconi e altri imputati nel caso Mediatrade, la dice lunga sulla terzieta' del collegio stesso che con la querelle sulla visita fiscale da' una prova di accanimento gratuito. E conferma ancora una volta la sensazione che ci si trovi di fronte a un tentativo di alterare il quadro politico''. Lo dichiara in una nota Mariastella Gelmini, Pdl.

com-gar/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari