lunedì 23 gennaio | 12:25
pubblicato il 09/mar/2013 17:44

Diritti tv: Gelmini, con accanimento si vuole alterare quadro politico

Diritti tv: Gelmini, con accanimento si vuole alterare quadro politico

(ASCA) - Roma, 9 mar - ''Il fatto che il collegio giudicante abbia deciso di non attendere la Corte costituzionale, che il 23 aprile ha fissato l'udienza sul conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato, proprio in merito a questa vicenda, e che non si attenda il deposito delle motivazioni con cui la Cassazione, il 6 marzo scorso, ha prosciolto a Roma Silvio Berlusconi e altri imputati nel caso Mediatrade, la dice lunga sulla terzieta' del collegio stesso che con la querelle sulla visita fiscale da' una prova di accanimento gratuito. E conferma ancora una volta la sensazione che ci si trovi di fronte a un tentativo di alterare il quadro politico''. Lo dichiara in una nota Mariastella Gelmini, Pdl.

com-gar/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4