venerdì 02 dicembre | 21:30
pubblicato il 29/ago/2013 17:26

Diritti tv: Cicchitto, motivazione sentenza e' stupefacente

(ASCA) - Roma, 29 ago - ''La motivazione della sentenza di condanna di Berlusconi e' semplicemente stupefacente. E profondamente innovativa perche' inaugura un nuovo modo di giudicare della Cassazione: essa non si e' pronunciata sulla legittimita' ma sul merito. E anche sul merito si produce in un esercizio di alta acrobazia che si conclude con un bel tonfo''. Lo afferma Fabrizio Cicchitto (Pdl), presidente della commissione Esteri della Camera.

''Infatti, intervenendo sul merito e non essendo in grado di citare i famosi nomi di Tizio Caio e Sempronio sui quali ci ha intrattenuto, il dottor Esposito non indica chi nella circostanza specifica ha operato l'evasione fiscale, ma condanna Berlusconi per avere inventato anni prima il meccanismo cosa peraltro tuttaltro che provata. Di conseguenza la motivazione della sentenza e' coerente anziche' con un costrutto di tipo giuridico con un teorema squisitamente politico'', conclude Cicchitto.

com-ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari