lunedì 05 dicembre | 10:13
pubblicato il 23/mag/2013 17:27

Diritti tv: Brunetta, contro Berlusconi persecuzione giudiziaria

Diritti tv: Brunetta, contro Berlusconi persecuzione giudiziaria

(ASCA) - Roma, 23 mag - ''Siamo stufi. La Corte d'Appello di Milano, nelle motivazioni della sentenza sul caso Mediaset, ci da', se mai ce ne fosse stato ancora il bisogno, una certezza oggettiva: contro Silvio Berlusconi esiste una vera e propria persecuzione giudiziaria''. Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati del Pdl.

''Ancora una volta nessuna prova contro di lui, ma solo supposizioni, congetture, pregiudizi, convinzioni ideologiche. I giudici disegnano un quadro accusatorio basandosi sul nulla. E' chiaro a tutti che questa giustizia, questa minoritaria parte della giustizia italiana, non opera nell'interesse del Paese ma solo a fini politici. Non possiamo piu' accettare tutto questo'', conclude Brunetta. com-ceg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari