venerdì 09 dicembre | 18:43
pubblicato il 17/ott/2013 18:59

Diffamazione: Caparini (Ln), cancellato abominio ma strada ancora lunga

Diffamazione: Caparini (Ln), cancellato abominio ma strada ancora lunga

(ASCA) - Roma, 17 ott - ''Cosa hanno il Rwanda, l'Iran, il Vietnam, il Burundi, la Corea del Nord, il Turkmenistan, il Sudan, il Laos e la Siria in comune con l'Italia? Tutti hanno incarcerato i giornalisti. Ultimo di una lunga lista Francesco Gangemi, oggi ai domiciliari, che malato a 79 anni e' stato nel carcere di Reggio Calabria per scontare una pena detentiva di 2 anni per il reato di diffamazione a mezzo stampa per non aver rilevato le sue fonti sulla tangentopoli reggina del 1992. Oggi la Camera ha cancellato questo abominio, ma la strada che porta alla liberta' d'opinione e' ancora lunga''. Lo ha affermato in una nota il responsabile Comunicazione della Lega Nord, Davide Caparini.

com-brm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina