domenica 04 dicembre | 17:37
pubblicato il 10/dic/2013 12:00

Difesa,pronto documento finale commissione Difesa su sistema armi

Conclusa analisi comparativa Camera in vista Consiglio Europeo

Difesa,pronto documento finale commissione Difesa su sistema armi

Roma, 10 dic. (askanews) - In Commissione difesa alla Camera è stata presentata oggi la proposta di documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sui "sistemi d'arma destinati alla difesa in vista del Consiglio europeo di dicembre", deliberata nel mese di luglio scorso e finalizzata ad un'analisi sulla compatibilità dei programmi d'investimento relativi ai sistemi d'arma con gli obiettivi della difesa nazionale, anche in vista del Consiglio europeo sulla difesa, previsto il 19 e 20 dicembre prossimi. A margine della seduta della Commissione il presidente Elio Vito ha sottolineato che "l'indagine ha affrontato, in particolare, due tematiche connesse: quella della prospettiva di una maggiore integrazione europea nel settore e la pianificazione dello strumento militare nazionale, con riferimento alle esigenze di operatività delle singole Forze armate e ai programmi di ammodernamento e di rinnovamento dei sistemi d'arma. Gli elementi raccolti nel corso dell'indagine conoscitiva convergono sulla estrema delicatezza dell'attuale quadro geopolitico e di sicurezza da cui discende l'obiettivo condiviso di una maggiore integrazione a livello europeo. Al contempo, il documento pone in evidenza come alcuni importanti fattori di rischio devono essere affrontati con strumenti complessivi, ed in particolare quelli della cooperazione civile, della diplomazia preventiva, della politica estera e del rispetto dei trattati internazionali, con particolare riferimento allo scacchiere del Mediterraneo". "Dall'indagine emergono spunti" - ha proseguito Vito - che preludono ad ulteriori approfondimenti e evidenziano l'importanza di un costante confronto istituzionale su questi temi, anche in considerazione dell'ingente numero di risorse pubbliche investite e, soprattutto, l'esigenza di pervenire quanto prima all'elaborazione di un Libro bianco della Difesa che consenta di avviare una riflessione profonda sulle ragioni e i modi di certe sce

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari