mercoledì 07 dicembre | 13:50
pubblicato il 04/mag/2013 11:23

Difesa: Parlamento Ue ne discute con Rasmussen e Mauro

(ASCA) - Bruxelles, 4 mag - La Nato e l'Italia nella politica di difesa comune. Il Parlamento europeo discute come rilanciare l'integrazione militare in una doppia audizione in sottocommissione Sicurezza e difesa che intende esaminare il ruolo dell'Alleanza atlantica e del nuovo governo italiano nel processo di sviluppo e attuazione delle politiche comunitarie. Lunedi' i parlamentari europei ragionano sulla difesa comune con il segretario generale della Nato, Ander Fogh Rasmussen, in un'audizione che come tema 'Il futuro della difesa europea: una prospettiva della Nato''. Come e quanto l'Alleanza atlantica puo' integrare le proprie politiche con quelle comunitarie, e con quali prospettive si puo' pensare ad un rafforzamento delle relazioni Ue-Nato nel settore della difesa sono tutti i quesiti a cui si cerchera' di dare una risposta. A seguire i deputati europei ascoltano il ministro della Difesa, Mario Mauro, su quelle che sono le aspettative italiane per il vertice sulla difesa di dicembre. Si tratta della prima visita ufficiale di Mauro a Bruxelles da quando e' entrato in carica. bne/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni