domenica 11 dicembre | 01:40
pubblicato il 04/feb/2013 12:57

Difesa: Di Pietro, su F35 fanno a gara nello scaricabarile

Difesa: Di Pietro, su F35 fanno a gara nello scaricabarile

(ASCA) - Roma, 4 feb - ''Adesso che siamo in piena campagna elettorale nessuno dice piu' di volere gli F35 e tutti fanno a scaricabarile. La verita' e' che Bersani, Monti e Berlusconi in Parlamento hanno votato contro un nostro ordine del giorno e diversi nostri emendamenti che prevedevano lo stop all'acquisto dei costosissimi e pericolosissimi cacciabombardieri''. E' quanto scrive sulla suo profilo facebook il leader dell'Italia dei Valori e candidato per la lista Rivoluzione civile, Antonio Di Pietro. ''L'Italia dei Valori e' stata sempre coerente - aggiunge Di Pietro - e ha sempre votato contro questo spreco di soldi pubblici. Oggi fanno tutti a gare nel fare facili promesse come il mago Otelma, ma solo noi di Rivoluzione civile abbiamo nel nostro programma il piano di disarmo, un taglio drastico alle spese militari per spostare le risorse alla scuola, alla sanita', alle imprese e alle attivita' sociali''. com-ceg/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina