sabato 25 febbraio | 08:13
pubblicato il 09/nov/2013 14:44

Difesa: Dassu', l'Europa deve rafforzare la capacita' di azioni militari

(ASCA) - Torino, 9 nov - L'Europa come attore sullo scacchiere internazionale non e' credibile se al suo 'soft power', potere di convincimento, ''non sa abbinare azioni militari'' la cui capacita' va rafforzata. Tanto piu' che dopo aver vissuto dal dopoguerra sotto l'ombrello della Nato gli stessi Stati Uniti chiedono all'Europa di assumersi qualche responsabilita'. Lo ha detto il viceministro degli Esteri Marta Dassu' intervenendo a Torino al convegno della commissione Europea su ''politica estera e difesa comune della Ue''. ''Fino ad oggi - ha sottolineato il viceministro - i nostri problemi di sicurezza sono stati garantiti da altri.

La Nato resta realta' vera. Ma oggi gli Stati Uniti chiedono all'Europa di assumersi qualche responsabilita' in piu'.

Paradossalmente Lampedusa puo' essere un incentivo alla discussione sulla sicurezza comune''. Dassu' ha anche osservato che ''l'ingresso nella Ue dei paesi dei Balcani puo' contribuire a raffarzarne sicurezza e stabilita'''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech