lunedì 05 dicembre | 13:45
pubblicato il 04/lug/2012 15:48

Difesa/ Consiglio supremo: Impegno in missioni ma ridurre spese

Riunione al Quirinale con Napolitano

Difesa/ Consiglio supremo: Impegno in missioni ma ridurre spese

Roma, 4 lug. (askanews) - L'Italia resta impegnata nelle missioni militari all'estero sotto l'egida di Onu, Ue e Nato ma con attenzione alla "riduzione degli oneri finanziari connessi". E' quanto ha ribadito il Consiglio supremo della Difesa che è stato presieduto oggi dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Quirinale. "Sulla base degli sviluppi intervenuti negli scenari di crisi, il Consiglio Supremo della Difesa ha esaminato il quadro della partecipazione delle Forze Armate alle missioni internazionali - si legge nella nota conclusiva diffusa dal Quirinale - nella prospettiva di proseguire la riqualificazione del contributo militare, con la riduzione degli oneri finanziari connessi, fermo restando l'impegno del Paese, in ambito ONU, Unione Europea e NATO, per la sicurezza e la stabilità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari