giovedì 19 gennaio | 18:35
pubblicato il 04/lug/2012 15:48

Difesa/ Consiglio supremo: Impegno in missioni ma ridurre spese

Riunione al Quirinale con Napolitano

Difesa/ Consiglio supremo: Impegno in missioni ma ridurre spese

Roma, 4 lug. (askanews) - L'Italia resta impegnata nelle missioni militari all'estero sotto l'egida di Onu, Ue e Nato ma con attenzione alla "riduzione degli oneri finanziari connessi". E' quanto ha ribadito il Consiglio supremo della Difesa che è stato presieduto oggi dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Quirinale. "Sulla base degli sviluppi intervenuti negli scenari di crisi, il Consiglio Supremo della Difesa ha esaminato il quadro della partecipazione delle Forze Armate alle missioni internazionali - si legge nella nota conclusiva diffusa dal Quirinale - nella prospettiva di proseguire la riqualificazione del contributo militare, con la riduzione degli oneri finanziari connessi, fermo restando l'impegno del Paese, in ambito ONU, Unione Europea e NATO, per la sicurezza e la stabilità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale