domenica 04 dicembre | 20:08
pubblicato il 08/feb/2013 18:54

Di Pietro: Monti, Pd e Pdl hanno favorito corruzione - VideoDoc

"Cancellato il reato di concussione per induzione"

Di Pietro: Monti, Pd e Pdl hanno favorito corruzione - VideoDoc

Palermo (askanews) - Antonio Di Pietro contro Monti, Pd e Pdl. "Hanno fatto la legge anticorruzione, e hanno annullato il reato concussione per induzione. Non ho mai visto un caso che un sindaco o un ministro va vicino a qualcuno e lo prende a botte per farsi dare i soldi. Quello lo fa il mafioso, il malavitoso. Ho solo visto pubblici ufficiali che fanno in modo che lo devi capire che gli devi mettere i soldi in tasca. A sua insaputa. E alla fine lo devi pure ringraziare. Questa è la concussione per induzione. Ed è stata eliminata dal governo Monti, con una legge approvata con i voti del Pd e del Pdl. Qui si rischia, votandoli, di fare la fine dei fessi o dei complici".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari