sabato 21 gennaio | 03:28
pubblicato il 22/set/2011 08:30

Di Pietro/ Leader Idv contrattacca:irresponsabile rifiuta realtà

Possibile la rivolta ma politici sono narcisi specchiati in melma

Di Pietro/ Leader Idv contrattacca:irresponsabile rifiuta realtà

Roma, 22 set. (askanews) - "La disperazione ha raggiunto livelli di guardia: l'irresponsabilità è di chi avendo responsabilità pubbliche lo vuiole ignorare". Il leader di Italia dei Valori Antonio Di Pietro si difende con il contrattacco per la pioggia di condanne subite per aver denunciato il rischio che in Italia "ci scappi il morto" con la permanenza di Silvio Berlusconi a palazzo Chigi, a causa della crescente protesta nella parte di società italiana più in sofferenza. "Siamo di fronte - si è difeso con forza Di Pietro, in uan intervista a 'la Repubblica' - a un disastro. La politica dovrebbe dare risposta ai problemi reali. La rivolta sociale è una possibilità vera e in Parlamento ci vorrebbe tutt'altra consapevolezza. Ormai dentro ci sono solo narcisi che si specchiano nella melma: fanno bei discorsi, completamente lontani dal paese reale. Il Palazzo e l'Italia sono due mondi lontani e distanti. Quel posti sul mio blog l'ho scritto dopo aver visto la protesta in piazza. Vedo continuamente disperazione, paura per il futuro, terrore per posti di lavoro che saltano. E mentre il Paese brucia, Nerone sta chiuso a palazzo Grazioli: la sua Sirte". E "questa indifferenza sommata a questa distanza aggrava la situazione". "Non ho sentito - ha protestato ancora il leader Idv, rivolto in particolare alle critiche ricevute dal Pd e dalle alter forze di opposizione- tutte queste critic he per le parole di Bossi. Chiedo al Pd: l'irresponsabile di questi tempi sono io o lo è un ministro della Repubblica che proclama la secessione e vuole spaccare l'Italia in due? Per lui ho sentito solo punture di spillo e poca indignazione. Io mi riferisco a una situazione reale che ad Idv viviamo tutti i giorni, quando andiamo in strada a mettere banchetti per il referendum che vuole abolire il 'Porcellum'. Io ho scattato la fotografia di un'Italia vera".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4