lunedì 27 febbraio | 15:56
pubblicato il 22/set/2011 08:30

Di Pietro/ Leader Idv contrattacca:irresponsabile rifiuta realtà

Possibile la rivolta ma politici sono narcisi specchiati in melma

Di Pietro/ Leader Idv contrattacca:irresponsabile rifiuta realtà

Roma, 22 set. (askanews) - "La disperazione ha raggiunto livelli di guardia: l'irresponsabilità è di chi avendo responsabilità pubbliche lo vuiole ignorare". Il leader di Italia dei Valori Antonio Di Pietro si difende con il contrattacco per la pioggia di condanne subite per aver denunciato il rischio che in Italia "ci scappi il morto" con la permanenza di Silvio Berlusconi a palazzo Chigi, a causa della crescente protesta nella parte di società italiana più in sofferenza. "Siamo di fronte - si è difeso con forza Di Pietro, in uan intervista a 'la Repubblica' - a un disastro. La politica dovrebbe dare risposta ai problemi reali. La rivolta sociale è una possibilità vera e in Parlamento ci vorrebbe tutt'altra consapevolezza. Ormai dentro ci sono solo narcisi che si specchiano nella melma: fanno bei discorsi, completamente lontani dal paese reale. Il Palazzo e l'Italia sono due mondi lontani e distanti. Quel posti sul mio blog l'ho scritto dopo aver visto la protesta in piazza. Vedo continuamente disperazione, paura per il futuro, terrore per posti di lavoro che saltano. E mentre il Paese brucia, Nerone sta chiuso a palazzo Grazioli: la sua Sirte". E "questa indifferenza sommata a questa distanza aggrava la situazione". "Non ho sentito - ha protestato ancora il leader Idv, rivolto in particolare alle critiche ricevute dal Pd e dalle alter forze di opposizione- tutte queste critic he per le parole di Bossi. Chiedo al Pd: l'irresponsabile di questi tempi sono io o lo è un ministro della Repubblica che proclama la secessione e vuole spaccare l'Italia in due? Per lui ho sentito solo punture di spillo e poca indignazione. Io mi riferisco a una situazione reale che ad Idv viviamo tutti i giorni, quando andiamo in strada a mettere banchetti per il referendum che vuole abolire il 'Porcellum'. Io ho scattato la fotografia di un'Italia vera".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech