domenica 04 dicembre | 17:35
pubblicato il 27/apr/2012 09:24

Di Pietro a Monti: elezioni anticipate con nuova legge - VideoDoc

Il premier fa quadrare i conti senza pensare a chi li paga

Di Pietro a Monti: elezioni anticipate con nuova legge - VideoDoc

Palermo (askanews) - "Monti sta facendo quello che gli chiede la Bce: far quadrare i conti senza pensare che a pagarli sono le fasce più deboli". Lo ha detto Antonio Di Pietro, a Palermo a una manifestazione a sostegno del candidato a sindaco Leoluca Orlando. Il leader di Italia dei Valori poi ha chiesto elezioni anticipate: "Caro Monti prima si fanno le elezioni con una nuova legge elettorale e meglio è. In questo modo i cittadini potranno scegliere tra un progetto politico che serve soltanto per i grandi finanzieri e per i grandi speculatori e per le lobby bancarie e oppure un progetto politico, come noi vogliamo, che metta al primo posto la legalità e la difesa delle fasce sociali più deboli e di incentivi alle imprese che producono e non a quelle che speculano".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari