sabato 03 dicembre | 18:53
pubblicato il 15/set/2014 18:59

Di Maio(Pd) a Brunetta: tsunami fu lettera Bce a Berlusconi

"Oggi arrivano le macerie di quella cattiva gestione" (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - Se c'e' stato uno "tsunami" sull'Italia e' stato nel 2011, durante il governo Berlusconi. Il deputato Pd Marco Di Maio replica al capogruppo Fi alla Camera Renato Brunetta, che ha parlato di tsunami per commentare i dati Ocse sui conti pubblici: "L'unico tsunami di cui abbiamo memoria e' quello che nell'agosto del 2011 colpi' il nostro paese in forma di lettera della Bce. Quello fu uno tsunami. Oggi continuano ad arrivare sulle nostre coste le macerie dei danni prodotti dalla cattiva gestione del governo che era in carica in quegli anni: un governo che annoverava tra i suoi esponenti di punta Renato Brunetta".

Pol/Adm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari