sabato 10 dicembre | 19:34
pubblicato il 29/ago/2014 13:21

Di Maio: se Sblocca Italia e' solo grandi opere non creera' lavoro

"Servono ai soliti noti, sarebbe meglio parlare di scuola" (ASCA) - Roma, 29 ago 2014 - "Se lo sblocca Italia deve riguardare esclusivamente le grandi opere, che portano pochissimi posti di lavoro, molte sono inutili, di 27 solo 7 sono al Sud, allora avrei preferito si parlasse piu' di scuola, invece la scuola e' stata messa da parte": lo ha detto il vicepresidenet della Camera Luigi Di Maio (M5S), ai microfoni di SkyTg24.

"Le grandi opere - ha aggiunto - negli scorsi anni non solo hanno prodotto pochi posti di lavoro ma anche tanta corruzione. Aspetto di leggere il provvedimento pero' l'argomento non e' prioritario, non si creano posti di lavoro con le grandi opere, tutte le grandi opere hanno dato lavoro agli amici degli amici".

"Si guardi invece all'estero, chi ha investito in green economy ha rilanciato l'edilizia sostenibile e creato posti di lavoro per gli ingegneri che da noi si laureano e emigrano in Germania", ha detto ancora l'esponente M5S.

Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina