sabato 10 dicembre | 06:44
pubblicato il 18/set/2014 16:57

Di Maio (Pd): niente scuse su l. elettorale e lavorare di piu'

Cittadini attendono riforme da troppi anni (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - "Sorprende la stravagante posizione di chi teorizza che il Parlamento, per evitare discussioni, si debba limitare ad occuparsi di un provvedimento alla volta. A mia memoria e' gia' capitato che commissioni e Aula possano lavorare e confrontarsi su piu' questioni contemporaneamente. Si chiama Parlamento per questo". Lo afferma in una nota Marco Di Maio, deputato del Pd.

"Inoltre, se fin da subito, governo e Camere hanno affrontato le questioni economiche piu' urgenti e in parallelo le riforme istituzionali e costituzionali, una logica c'e' ed e' quella di rendere il nostro Paese piu' semplice, piu' giusto e quindi piu' competitivo - spiega Di Maio -. Qui sta la ragione per cui e' responsabilita' principale della politica garantire all'Italia una legge elettorale che decreti chi governa il Paese il giorno dopo le elezioni attraverso una maggioranza stabile. Invece di evocare scuse strumentali sara' meglio rispondere ai cittadini lavorando un po' di piu' per dar loro le riforme che attendono da troppi anni".

Pol/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina