mercoledì 07 dicembre | 16:13
pubblicato il 30/nov/2015 11:49

Di Maio: mai in guerra, subito blocco a emiri coinvolti con Daesh

In atto non guerra di civiltà ma per interessi economici

Di Maio: mai in guerra, subito blocco a emiri coinvolti con Daesh

Roma, 30 nov. (askanews) - "Ci accusano di non essere preparati sulla politica estera, ma nell'ultimo anno e mezzo le proposte sul rafforzamento dell'intelligence, sulla tracciabilità dei passeggeri dei voli aerei e contro la vendita di armi le abbiamo presentate noi del Movimento, e solo noi. Ora tutti sostengono queste posizioni. Certi analisti dovrebbero studiarsi meglio i dati...". Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, membro del Direttorio dei Cinque Stelle, racconta in una intervista al 'Fatto Quotidiano' la linea del M5S sulla crisi siriana.

"Innanzitutto - sostiene - è necessario far capire che quella in atto non è una guerra tra civiltà, ma un conflitto per interessi economici. Il Daesh, lo Stato islamico, è cresciuto attorno ai pozzi di petrolio e guadagna 2 miliardi di dollari all'anno con il contrabbando. Per rassicurare i cittadini bisogna mostrare loro che stiamo facendo il vuoto attorno ai terroristi, togliendogli le risorse. Dobbiamo affamare l'Isis".

Secondo Di Maio "serve una moratoria sulla vendita di armi ai Paesi che finanziano l'Isis, come l'Arabia Saudita e tutte le monarchie sunnite. L'Italia vende loro armamenti e bombe, e gran parte di questi affari sono gestiti da Finmeccanica".

Se domani il governo chiedesse al M5S il consenso a un intervento militare in Siria, cosa rispondereste? "Se dovesse accadere - risponde - porteremo in aula le foto dei danni degli interventi militari in Afghanistan e in Libia. Renzi si sta tenendo cauto sul tema proprio perché sa che l'opinione pubblica conosce gli effetti delle guerre. L'Italia sta ancora pagando l'intervento in Libia con l'immigrazione clandestina e con la delinquenza che la sfrutta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni