lunedì 23 gennaio | 15:42
pubblicato il 20/set/2014 14:46

Di Maio (M5S), cosi' si rischia solo una guerra sociale

"Modificando i contratti non si creano posti di lavoro" (ASCA) - Roma, 20 set 2014 - "A noi interessa creare lavoro. Se vogliamo modificare i contratti di lavoro, non creiamo posti. Il problema sono i contratti che mancano e la disoccupazione che continua a crescere''. Lo ha detto Luigi Di Maio del Movimento 5 stelle a SkyTg24.

''Cosi' non si creano nuovi posti di lavoro - ha aggiunto - ma togli diritti ai figli e crei i presupposti per una sorta di guerra sociale''.

Njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4