venerdì 09 dicembre | 16:17
pubblicato il 27/set/2014 17:07

Di Maggio(Ppi): come pm De Magistris ha danneggiato Basilicata

(ASCA) - Roma, 27 set 2014 - "Se De Magistris avesse ragione, si avrebbe una sorte di nemesi divina, il magistrato proverebbe sulla propria pelle tutto quello che hanno provato quella schiera di innocenti che scientemente ha fatto condannare durante la sua carriera di Magistrato. La Basilicata ha pagato un prezzo altissimo per le sue scellerate inchieste". Lo ha detto in una nota il senatore dei Popolari per l'Italia Tito Di Maggio, riferendosi alle due inchieste denominate 'Toghe lucane', realizzate dall'allora pubblico ministero di Catanzaro Luigi De Magistris.

Pol/Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina