domenica 04 dicembre | 03:22
pubblicato il 15/gen/2014 13:20

Destinazione Italia: Petrini(Pd), cambiare norme su scelta carrozziere

(ASCA) - Roma, 15 gen 2014 - ''L'assicurato ha tutto il diritto di scegliersi l'autoriparatore della propria vettura in piena e assoluta liberta' e non quello voluto dall'assicuratore, come indicato nel decreto Destinazione Italia''. Lo ha dichiarato il deputato del Pd Paolo Petrini, membro della commissione Finanze, il quale ha incontrato oggi i carrozzieri che hanno manifestato davanti a Montecitorio contro le norme su Rc auto, contenute nel decreto del governo.

''Ho voluto incontrare i manifestati - spiega Petrini - a nome del Pd per rendere ben chiara la posizione del partito sul decreto Destinazione Italia, in particolare, sulla questione principale che riguarda il risarcimento in forma specifica, ipotesi archiviata: noi crediamo che l'assicurato abbia la liberta' di scegliersi il carrozziere che preferisce e non quello scelto dall'assicuratore. La disposizione del governo contenuta nel decreto verr a' modifica, partendo dagli emendamenti proposti da Rete Imprese Italia''. com-sgr/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari