venerdì 02 dicembre | 19:05
pubblicato il 06/feb/2014 19:22

Destinazione Italia: min.Ambiente, norma bonifiche non salva chi inquina

Destinazione Italia: min.Ambiente, norma bonifiche non salva chi inquina

(ASCA)- Roma, 6 feb 2014 - In merito alle polemiche suscitate dall'articolo 4 del d.l. Destinazione Italia in materia di semplificazione delle procedure sulle bonifiche, il ministero chiarisce in una nota, senza equivoci di alcun tipo, che ''non e' sicuramente intento del ministero dell'Ambiente e dell'intero Governo avallare o introdurre norme che prevedano condoni tombali per gli inquinatori, violazioni della normativa europea chiarissime sul principio del chi inquina paga o, addirittura, l'introduzione di disposizioni per finanziare gli autori di storici inquinamenti sul territorio nazionale in sostituzione degli interventi di riparazione del danno ambientale''. ''L'intento della articolata disciplina introdotta con il decreto Destinazione Italia sulle bonifiche nasce - spiega il comunicato - dall'idea di 'sbloccare' situazioni decennali in cui le bonifiche non si sono fatte in territori dove il binomio inquinamento/crisi aziendale ha prostrato intere comunita', con pregiudizio diffuso per l'ambiente, la salute dei cittadini ma anche l'economia, l'occupazione, il benessere delle persone''.

Attraverso uno strumento ''gia' sperimentato'' come l'accordo di programma, ''si e' inteso coniugare la necessita' di bonificare queste aree contaminate con l'esigenza di rilanciarne le vocazioni industriali da tempo pregiudicate dalla condizione di inquinamento. Tuttavia - si legge ancora - per fugare ogni incertezza in merito ed elaborare risposte che, ove ritenuto indispensabile, potranno eventualmente tradursi anche in maggiori chiarimenti del testo di legge, gli uffici tecnici del ministero stanno lavorando per dissipare qualunque ombra sulla norma in oggetto'', conclude il dicastero. com-stt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari