domenica 11 dicembre | 12:42
pubblicato il 05/feb/2014 13:02

Destinazione Italia: Laffranco (FI), stralcio? Segno minimo lucidita'

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''Se lo stralcio dell'art 8 sara' confermato in Commissione, sarebbe il segno di un minimo di lucidita' in un governo in apnea''. Lo afferma in una nota il deputato Pietro Laffranco di Forza Italia, membro della commissione finanze della Camera e presentatore di una massa di emendamenti all'articolo 8 del decreto Destinazione Italia. ''Una norma cervellotica e dannosa per tanti, ad iniziare dai carrozzieri, passando per avvocati e medici legali ed arrivando alle vittime degli incidenti sulla strada, ma soprattutto - conclude Laffranco - non idonea a perseguire lo scopo dichiarato, ossia abbassare le tariffe RCA auto tra le piu' alte d'Europa che penalizzano le famiglie italia''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina