venerdì 24 febbraio | 09:19
pubblicato il 07/feb/2014 20:48

Destinazione Italia: Causi (Pd), accolte richieste librai deducibilita'

(ASCA) - Roma, 7 feb 2014 - ''La Camera ha approvato oggi un emendamento al decreto destinazione Italia che consente la deducibilita' del buono sconto sui libri dai pagamenti fiscali e contributivi delle librerie''. Lo dichiara Marco Causi, capogruppo Pd in Commissione finanze a Montecitorio. ''Era la principale richiesta formulata dall'Associazione dei librai italiani - aggiunge Causi -, dopo che l'analisi del decreto Destinazione Italia aveva fatto emergere uno stanziamento troppo limitato per dar vita ad un regime generale di detraibilita' degli acquisti di libri dai redditi delle persone fisiche. Esprimo soddisfazione per l'approvazione di questa richiesta delle librerie da parte del Parlamento e auspico che l'ampia e appassionata discussione sulla questione del sostegno alla lettura nata in parlamento e nel paese in occasione del decreto Destinazione Italia possa spronare il governo a trovare velocemente risorse finanziarie adeguate per consolidare e ampliare gli incentivi fiscali all'acquisto di libri nelle librerie''.

com-sgr/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech