martedì 28 febbraio | 09:52
pubblicato il 06/feb/2014 12:05

Destinazione Italia: Benamati (Pd), nessun favore a lobby energia

(ASCA) - Roma, 6 feb 2014 - ''Stanno circolando informazioni su un inesistente emendamento al decreto ''Destinazione Italia' teso a mortificare le prerogative dell'Acquirente Unico, a danneggiare i consumatori e a favorire delle non meglio identificate lobby industriali. Per quanto riguarda il gruppo Pd nell'Attivita' produttive, nulla di tutto questo e' stato trattato in commissione durante l'esame del decreto, ne' in questa direzione vanno le volonta' del gruppo per il passaggio in Aula. Resta il rammarico di polemiche infondate nate senza alcun vero riscontro dei fatti e con il solo fine di generare confusione''. Lo dichiara in una Gianluca Benamati, capogruppo Pd in commissione Attivita' produttive alla Camera.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Barcellona: droni, 5G e telefoni vintage al Mobile World Congress
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech