venerdì 24 febbraio | 03:24
pubblicato il 03/feb/2014 12:00

Delrio: Letta a Sochi è utile, dirà no a leggi discriminatorie

"Ne abbiamo riflettuto insieme, lavorerà anche per Roma 2024"

Delrio: Letta a Sochi è utile, dirà no a leggi discriminatorie

Roma, 3 feb. (askanews) - Graziano Delrio difende la scelta di Enrico Letta di presenziare alla cerimonia inaugurale delle Olimpiadi invernali di Sochi. Il ministro per lo Sport, tra l'altro vicino al segretario Pd Matteo Renzi, spiega in una nota: "Abbiamo riflettuto insieme con il presidente Enrico Letta e con il Coni nei giorni scorsi sulla partecipazione alle olimpiadi invernali di Sochi. Il presidente ha detto che andrà e ribadirà con assoluta fermezza la contrarietà alle leggi discriminatorie contro i gay". L'Italia, spiega ancora il ministro dopo che numerosi esponenti renziani avevano criticato la decisione, "sarà quindi presente, a fianco dei suoi atleti, con la più forte e autorevole posizione politica contro le discriminazioni che il governo italiano potesse esprimere. Inoltre - conclude il ministro Delrio - il presidente sosterrà la candidatura di Roma per le Olimpiadi 2024 e la sua presenza a Sochi sarà utile anche per il raggiungimento di questo obiettivo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech