domenica 11 dicembre | 05:23
pubblicato il 05/set/2012 09:32

Dell'Utri/ Berlusconi sentito da Pm a Roma su presunta estorsione

Ex premier era stato convocato già due volte a Palermo

Dell'Utri/ Berlusconi sentito da Pm a Roma su presunta estorsione

Palermo, 5 set. (askanews) - L'ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sarà ascoltato questo pomeriggio a Roma dai magistrati palermitani che indagano sulla presunta estorsione, da 40 milioni di euro in dieci anni, messa a segno nei suoi confronti dal senatore del Pdl Marcello Dell'Utri. Quella che scade oggi è la terza convocazione per Berlusconi nel giro di due mesi. Il leader del Pdl infatti, nelle prime due occasioni aveva chiesto il rinvio, mentre la figlia, Marina, era stata regolarmente ascoltata a Palermo lo scorso luglio. La richiesta che Berlusconi fosse sentito a Roma e non a Palermo è stata avanzata dall'avvocato dell'ex premier, Nicolò Ghedini, e per tutto il pomeriggio di ieri in Procura i pm si sono riuniti per decidere il da farsi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina