giovedì 23 febbraio | 11:03
pubblicato il 05/set/2012 09:32

Dell'Utri/ Berlusconi sentito da Pm a Roma su presunta estorsione

Ex premier era stato convocato già due volte a Palermo

Dell'Utri/ Berlusconi sentito da Pm a Roma su presunta estorsione

Palermo, 5 set. (askanews) - L'ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sarà ascoltato questo pomeriggio a Roma dai magistrati palermitani che indagano sulla presunta estorsione, da 40 milioni di euro in dieci anni, messa a segno nei suoi confronti dal senatore del Pdl Marcello Dell'Utri. Quella che scade oggi è la terza convocazione per Berlusconi nel giro di due mesi. Il leader del Pdl infatti, nelle prime due occasioni aveva chiesto il rinvio, mentre la figlia, Marina, era stata regolarmente ascoltata a Palermo lo scorso luglio. La richiesta che Berlusconi fosse sentito a Roma e non a Palermo è stata avanzata dall'avvocato dell'ex premier, Nicolò Ghedini, e per tutto il pomeriggio di ieri in Procura i pm si sono riuniti per decidere il da farsi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech