martedì 17 gennaio | 19:08
pubblicato il 08/ago/2013 14:26

Delega fiscale: Causi (Pd), in testo commissione novita' su catasto

Delega fiscale: Causi (Pd), in testo commissione novita' su catasto

(ASCA) - Roma, 8 ago - ''Riforma del catasto, semplificazione dei rapporti fra contribuenti e fisco, rafforzamento degli strumenti per ridurre evasione, elusione ed erosione fiscale, riordino delle norme sui giochi e nuovi poteri ai Comuni per la pianificazione delle localizzazioni delle sale da gioco''.

Il capogruppo Pd in commissione Finanze della Camera, Marco Causi, fa sapere che sono questi alcuni dei punti qualificanti del testo base per la riforma del sistema fiscale che e' stato approvato oggi in Commissione, a chiusura dei lavori del Comitato ristretto, e che verra' esaminato in sede referente alla riapertura dei lavori di settembre.

''Il nuovo testo base - continua Causi - e' il frutto di un buon lavoro compiuto in sede di Comitato ristretto a partire dal testo della legge delega di riforma fiscale che nella scorsa legislatura cadde nell'ultimo miglio con la crisi del Governo Monti. Nel testo sono contenuti molti principi e molte proposte avanzati dal Partito Democratico durante i lavori del Comitato ristretto, in particolare in tema di strumenti non burocratici per l'aumento della ''compliance'' fiscale (fatturazione elettronica, tracciabilita', incentivo all'uso della moneta elettronica) e di revisione delle normative sui giochi pubblici, con la forte novita' di un nuovo potere di pianificazione delle reti di vendita assegnato agli enti locali.'' Il deputato del Pd spiega che ''il testo fissa i meccanismi con cui i risparmi derivanti dalla riduzione dell'erosione e i proventi della riduzione di evasione ed elusione vengono indirizzati alla riduzione della pressione tributaria e che la riforma del catasto avra' invece un effetto prevalentemente perequativo, essendo ben chiaro nelle norme il vincolo di adeguare verso il basso tutte le aliquote delle imposizioni immobiliari prima che i nuovi valori catastali entrino in vigore''.

''E' stato un buon lavoro - conclude Causi - a cui hanno partecipato in modo costruttivo tutti i gruppi presenti in Commissione, sia di maggioranza che di opposizione, e per il quale ringrazio il relatore, Daniele Capezzone, e il Governo, che ha assunto l'approvazione della delega fiscale fra le sue priorita' e ha seguito i lavori con attenzione e continuita', grazie all'impegno del viceministro Casero e del consigliere del Ministro dell'Economia, Ceriani''.

com-sgr/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa