giovedì 08 dicembre | 07:00
pubblicato il 07/mag/2013 11:38

Def: Saccomanni, possibile migliorarlo, riduzione tassi aiuta

Def: Saccomanni, possibile migliorarlo, riduzione tassi aiuta

(ASCA) - Roma, 7 mag - Il Def ''potra' essere migliorato in meglio''. Lo afferma il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni in sede di replica al Senato dove e' all'esame il Documento di economia e finanza.

Il responsabile di via XX Settembre rileva che il Def ''ipotizza un onere per il servizio del debito pubblico che probabilmente e' superiore a quello che si e' realizzato con la riduzion dei tassi d'interesse sui mercati finanziari nelle ultime settimane'' ma aggiunge che la chiusura della procedura Ue per disavanzo eccessivo (definita ''un passaggio fondamentale'') ''potra' comportare ripercussioni ulteriormente positive su spread e tassi di interesse, e quindi sulle condizioni di finanziamento delle nostre banche sul mercato internazionale e sulla loro capacita' di trasferire risorse all'economia e in particolare alle Pmi''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni