lunedì 20 febbraio | 15:07
pubblicato il 17/apr/2014 10:01

Def: Padoan, segnali ripresa nel 2014 ma molto fragile

Def: Padoan, segnali ripresa nel 2014 ma molto fragile

(ASCA) - Roma, 17 apr 2014 - ''Nonostante i segnali di ripresa economica'' nel 2014, questa appare ''ancora molto fragile'' ed il ''gap tra crescita reale e quella potenziale restera' particolarmente negativo''. Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo al Senato sul Def, per motivare la richiesta di rinvio del pareggio di bilancio e la ''richiesta del governo di un voto a maggioranza assoluta''. ''A partire dal 2009 e durante il 2012-2013 l'economia italiana ha attraversato una profonda e prolungata depressione'' ha sottolineato nel suo intervento il ministro, con una perdita complessiva del 9% del Pil. ''Solo nel 2012 e nel 2013 la crescita potenziale e' calata rispettivamente dell 0,7 e dello 0,4% - ha aggiunto - e il gap tra la crescita potenziale e quella registrata e' pari al 4,3% nel 2013, molto vicino al minimo del 1965''.    Padoan ha quindi sottolineato anche la situazione ''molto difficile'' sul mercato del lavoro e i problemi di liquidita' delle imprese.

njb/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia