venerdì 09 dicembre | 03:44
pubblicato il 20/set/2013 14:46

Def: P. Chigi, priorita' rafforzare ripresa e rimuovere freni a crescita

(ASCA) - Roma, 20 set - ''La politica economica ha ora due priorita': rafforzare la ripresa in atto e intervenire sui fattori che limitano la competitivita' e la produttivita' dell'economia italiana per aumentare la crescita economica e l'occupazione''. E' quanto si legge nella nota di Palazzo Chigi emanata al termine del Consiglio dei ministri che ha esaminato la Nota di variazione al Def, nel quale si rivedono al ribasso le stime per il Pil e il deficit non si attesta, come dovrebbe, al 3% del Pil. ''L'azione congiunturale - si aggiunge nel comunicato - e le riforme strutturali devono essere collegate strettamente.

Per un Paese ad alto debito il processo di risanamento della finanza pubblica e' una componente essenziale di una politica economica volta alla crescita''. sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni