domenica 26 febbraio | 18:22
pubblicato il 09/apr/2014 16:05

Def: Meloni (FdI-An), preoccupati da coperture aleatorie

(ASCA) - Roma, 9 apr 2014 - ''Come Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale non siamo chiamati a valutare i provvedimenti sulla base delle slide o degli slogan buoni per le conferenze stampa ma sulla base dei testi. Stiamo aspettando di leggere quei testi. Speriamo che nel Def ci siano delle coperture che a oggi ci sembrano aleatorie o addirittura preoccupanti, come quando dicono che mettono 80 euro in busta paga ma che tolgono 65 euro dalle detrazioni per i coniugi a carico.

Valuteremo il merito e speriamo che gli italiani non si accorgano troppo tardi che i soldi non c'erano''. Lo ha detto ai giornalisti il presidente di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale, Giorgia Meloni, a margine della presentazione del simbolo di FdI-An alle elezioni europee.

red/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech