sabato 03 dicembre | 01:42
pubblicato il 09/apr/2014 16:05

Def: Meloni (FdI-An), preoccupati da coperture aleatorie

(ASCA) - Roma, 9 apr 2014 - ''Come Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale non siamo chiamati a valutare i provvedimenti sulla base delle slide o degli slogan buoni per le conferenze stampa ma sulla base dei testi. Stiamo aspettando di leggere quei testi. Speriamo che nel Def ci siano delle coperture che a oggi ci sembrano aleatorie o addirittura preoccupanti, come quando dicono che mettono 80 euro in busta paga ma che tolgono 65 euro dalle detrazioni per i coniugi a carico.

Valuteremo il merito e speriamo che gli italiani non si accorgano troppo tardi che i soldi non c'erano''. Lo ha detto ai giornalisti il presidente di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale, Giorgia Meloni, a margine della presentazione del simbolo di FdI-An alle elezioni europee.

red/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari