venerdì 09 dicembre | 07:39
pubblicato il 16/apr/2014 13:57

Def: M5S, in commissione accolte nostre richieste su comparto agricolo

(ASCA) - Roma, 16 apr 2014 - ''Il documento economico e finanziario di questo Governo presenta fin troppe lacune e non affronta nella maniera opportuna i numerosi problemi del nostro Paese. Dell'agricoltura, poi, pare essersi addirittura dimenticato. Per queste ragioni non possiamo che essere soddisfatti dell'accoglimento delle nostre osservazioni al parere sul documento votato questa mattina in Commissione, che impegnano concretamente il Governo su alcuni punti chiave che caratterizzano il settore primario''. Lo dichiarano i deputati della Commissione Agricoltura del Movimento Cinque Stelle a margine della discussione del documento governativo.

''Tre sono i nodi su cui, a nostro avviso - proseguono i deputati 5stelle della Comagri - il Governo dovrebbe intervenire immediatamente: far si' che i fondi PAC sostengano i veri agricoltori e non chi dichiara di essere agricoltore ma, nei fatti, si occupa di tutt'altro; risolvere la questione dei doppi controlli sulle aziende agricole da parte delle Regioni e dello Stato, mettendo mano anche al Titolo V della Costituzione per evitare duplicazioni e complicazioni di competenze; e infine, predisporre nei tempi previsti i Piani di Sviluppo Rurale in modo da mettere in circolazione i fondi comunitari il prima possibile. Ma il punto cruciale e' lo svincolo del cofinanziamento regionale dal PSI: senza questa operazione le Regioni non dispongono di risorse sufficienti per dare avvio ai progetti''. ''Questi stessi impegni saranno inseriti anche nella risoluzione al Def che presenteremo in Aula come Movimento Cinque Stelle, e ci auguriamo - concludono i commissari del M5S - che il Governo li faccia davvero propri cosi' da iniziare a valorizzare un settore quale quello agricolo che, nonostante le difficolta' ed il disinteresse dello Stato, prosegue in una lentissima ma evidente crescita e che puo' contribuire in maniera significativa alla ripresa economica del Paese''.

com-sgr/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni